Il progetto LIFE-FOOD.WASTE.STANDUP e la formazione in primo piano

c.leoni

Aprile 2017 – il primo corso di formazione per gli operatori degli info point sullo spreco dell’Unione Nazionale Consumatori si è tenuto il 28 aprile 2017 all’albergo Holiday Inn di Roma. A parteciparvi più di cinquanta consulenti dell’associazione che gestiscono gli sportelli attivati in 59 città italiane in 15 regioni diverse per poter garantire la massima copertura su tutto il territorio nazionale con l’obiettivo di aumentare la conoscenza e la consapevolezza in materia di prevenzione allo spreco. Il prossimo corso di aggiornamento per gli operatori è previsto per aprile 2018.

Per maggiori informazioni:
Silvia Landi, Unione Nazionale Consumatori
silvia.landi@consumatori.it

Giugno 2017 – E’ stato organizzato un workshop di formazione sul Progetto Life-Food.Waste.StandUp ed in generale sul tema degli sprechi alimentari dedicata a tutti i delegati regionali di Federdistribuzione.  I rappresentati territoriali della Federazione sono manager delle imprese associate e rappresentano Federdistribuzione presso decisori e istituzioni locali. Il coinvolgimento dei delegati regionali è finalizzato alla realizzazione del Roadshow nelle regioni, attività nella quale essi hanno un ruolo fondamentale. Durante la giornata di formazione sono stati illustrati e distribuiti i materiali predisposti per le aziende, come le Linee Guida Tecniche per le imprese della Grande Distribuzione Organizzata (sviluppate da Federdistribuzione in collaborazione con il Politecnico di Milano) il cui scopo è quello di supportare le aziende nel creare le condizioni per rendere l’attività di gestione delle eccedenze strutturale e sostenibile nel tempo, riuscendo al contempo ad aumentare le donazioni; il “kit anti-spreco” per coinvolgere i dipendenti nel percorso di riduzione delle eccedenze; lo spot radio da trasmettere nei punti vendita.

Per maggiori informazioni:
Stefano Crippa, Direttore Area Comunicazione e Ricerche, Federdistribuzione
stefano.crippa@federdistribuzione.it

Settembre 2017 – realizzato il corso di formazione agli addetti territoriali alle sezioni alimentari di Confindustria per informare il personale sui principi basilari per la corretta gestione delle eccedenze e le procedure fondamentali per la riduzione degli sprechi alimentari. Il corso è cruciale per la formazione dei principali referenti delle imprese alimentari sul territorio perché fornisce tutto il supporto necessario per trasmettere alle imprese i principi del circolo virtuoso della riduzione degli sprechi e del recupero delle eccedenze.

Dicembre 2017 - Nel corso dell’ultimo evento “Le nuove tecnologie come canale di vendita alternativo e strumento di promozione per l’impresa alimentare”, importante occasione di networking sull’innovazione e le opportunità offerte dai progetti europei, il progetto LIFE.FOOD. WASTE.STANDUP ha svolto per più di 60 imprenditori un seminario di formazione sui temi della riduzione degli sprechi e il recupero delle eccedenze fornendo notizie e materiali utili per informare le imprese sul tema e sulle procedure operative per il recupero delle eccedenze ai fini della solidarietà sociale.

Per iscriversi alle prossime sessioni: life.food.waste.standup@gmail.com

Per maggiori informazioni:
Antonietta Branni, Project manager Federalimentare
branni@federalimentare.it