Prosegue con successo il viaggio del Progetto LIFE nelle Regioni italiane

c.leoni

Procede con importanti risultati il Roadshow nelle regioni nell’ambito del progetto LIFE-Food.Waste.StandUp.

A quasi un anno dall’avvio dell’attività, il seminario itinerante, ha già toccato 7 tra le più importanti regioni d’Italia: partendo dal Veneto e dalla Lombardia, le apri pista, arrivando poi in Lazio, Emilia Romagna, Piemonte, Toscana e in Abruzzo. L’obiettivo di “raccontare” il progetto nei territori italiani viaggia di pari passo con la reale condivisione, durante ogni incontro, di best practices ed esperienze. Il format degli eventi, basato su una tavola rotonda pensata per dar voce agli attori territoriali coinvolti nella problematica della lotta allo  spreco e nelle pratiche di donazione, contribuisce a raccogliere idee e scoprire modelli di riduzione dello spreco alimentare, generando iniziative e collaborazioni tra i partecipanti. Ogni tappa prevede la sottoscrizione di un protocollo tra la Regione ospitante e i partner di Life per realizzare iniziative concrete sul territorio, e in molti casi ci si è già mossi per rendere operativo quanto stabilito nel documento. Un esempio: la regione Lombardia, a seguito dell’incontro e della presentazione del Progetto, si è attivata per l’organizzazione di un tavolo di lavoro che coinvolga tutti gli attori della “filiera della donazione” e i comuni, proprio per portare avanti l’impegno preso con la firma del Protocollo.  LIFE – Food.Waste.StandUp è un progetto legato al più ampio tema della sostenibilità; a questo proposito abbiamo ottenuto la possibilità di inserire una delle tappe del Roadshow, la tappa piemontese svoltasi a Torino il 6 giugno, all’interno del calendario degli eventi del Festival italiano dello Sviluppo Sostenibile, che si sviluppava in quelle giornate: organizzato da ASviS, Alleanza italiana per lo Sviluppo Sostenibile, il Festival  si articolava in 221 eventi organizzati in 17 giorni su tutto il territorio nazionale, con l’obiettivo di coinvolgere fasce sempre più ampie della popolazione sui temi della sostenibilità.

I lavori per l’organizzazione delle prossime tappe continuano, presto saremo in Liguria e nelle Marche.